Categorie
Documenti e Diritto Tutti gli articoli

CATEGORIE CATASTALI IMMOBILIARI E LORO IMPORTANZA

La categoria catastale di un immobile è un parametro che spesso non viene considerato a dovere quando si vende o compra casa; ci focalizziamo solamente sul valore venale del bene senza osservare come è stato classificato, non prendiamo in considerazione la sua rendita catastale ed il conseguente valore catastale.  


Perché dovrebbero interessarci questi dati?  
Principalmente per un discorso di natura fiscale. 
In base alla categoria e quindi alla rendita andremo a pagare più o meno tasse; tasse riferite prettamente all'acquisto ma anche al mantenimento dell’immobile.  
In quest'ultimo caso parliamo ovviamente delle tasse comunali.  

Abbiamo già parlato in un’altra occasione di come si calcolano le tasse sull’acquisto, l’articolo in questione è intitolato "imposte sull'acquisto della casa", se già lo hai visionato avrai capito che le rendite catastali influiscono tantissimo a livello di costo accessorio nell'acquisto di un immobile.  

Fatta questa premessa soffermiamoci sull’argomento odierno: le categorie catastali.  
Possiamo individuare due macroaree, nella prima vengono inseriti gli immobili a destinazione ordinaria e nella seconda quelli a destinazione speciale. 
Nel primo gruppo troveremo immobili con categoria A, B e C, nel secondo i gruppi dalla D alla F.
Vediamo brevemente le caratteristiche di ogni singolo gruppo per poi soffermarci sulla categoria A e C che sono quelle di maggior interesse in ambito immobiliare, almeno per quanto ci riguarda. 

CATEGORIA A 

Immobili residenziali ed uffici 

CATEGORIA B 

Immobili con funzione di natura pubblica 

CATEGORIA C 

Immobili commerciali e pertinenze 

CATEGORIA  

Immobili industriali e commerciali speciali  

CATEGORIA E 

Immobili con destinazione particolare quali porti, aeroporti, stazioni, chiese eccetera. 

CATEGORIA F 

Lastrici solari, unità collabenti ossia non abitabili o agibili, immobili in costruzione. 

  

Come detto pocanzi soffermiamoci sulle categorie A e C 


CATEGORIA A

La categoria a è costituita da 11 sottocategorie 


A/1 ABITAZIONI DI TIPO SIGNORILE 

Vengono classificati in A/1 gli immobili costruiti in zone di pregio e che posseggono caratteristiche costruttive di valore; altra caratteristica è che spesso sono di grandi dimensioni.  


A/2 ABITAZIONI DI TIPO CIVILE 

Vengono racchiusi in questa sotto categoria tutti gli immobili con caratteristiche ordinarie a livello costruttivo e tecnologico. 
Sono di buone dimensioni e, detto in parole povere, rappresentano lo standard di una determinata zona. 


A/3 ABITAZIONI DI TIPO ECONOMICO 

Più andiamo avanti e più la qualità degli immobili scende. 
Troveremo in questa sottocategoria degli immobili ordinari, di medie e piccole dimensioni, con presenza di un solo servizio igienico e con caratteristiche costruttive inferiori alla media. 


A/4 ABITAZIONI DI TIPO POPOLARE 

Immobili con dotazioni molto limitate e quindi al di sotto degli standard di zona. 


A/5 ABITAZIONI DI TIPO ULTRAPOPOLARE 

Costruzioni di bassissimo livello che si contraddistinguono dalla mancanza di servizi igienici esclusivi. 


A/6 ABITAZIONI DI TIPO RURALE  


A/7 ABITAZIONI IN VILLINI  

Parliamo di costruzioni, anche costituite da più unità in un unico fabbricato, che abbiano anche aree esterne ad uso esclusivo. 


A/8 ABITAZIONI IN VILLE  

Costruzione ubicate in zone di pregio con presenza di parchi o giardini e che abbiano particolari costruttivi e finiture di pregio; altro requisito è l'ampia superficie. 


A/9 CASTELLI E PALAZZI 


A/10 UFFICI E STUDI PRIVATI 

Sono inseriti in questa categoria catastale gli uffici. 


A/11 ABITAZIONI TIPICHE DEL LUOGO 

Troviamo in questo caso le baite, i trulli eccetera. 


Passiamo ora alla categoria C, ossia la categoria destinata agli immobili commerciali. 


CATEGORIA C

C/1 NEGOZI E BOTTEGHE 

Troviamo in questa categoria gli immobili come ricevitorie, banche, ambulatori eccetera. 
Hanno la caratteristica essenziale di avere accesso diretto dalla strada pubblica. 


C/2 MAGAZZINI E SOFFITTE 

Troviamo i magazzini, le soffitte e le cantine.  
Devono essere disgiunte dall’abitazione. 


C/3 LABORATORI PER ARTI E MESTIERI 

Sono generalmente attività periferiche alla città e di norma non si effettua un'attività di vendita. 


C/4 LOCALI PER ATTIVITÀ SPORTIVE 


C/5 STABILIMENTI BALNEARI  


C/6 BOX E POSTI AUTO 


C/7 TETTOIE CHIUSE O APERTE 



Questa era una carrellata sulle categorie catastali e lo scopo di questo articolo è solo quello di fare luce su un aspetto poco considerato, ossia la categorizzazione di un immobile.  
Osservare questi dati ci potrà permette di avere una visione di insieme e valutare eventuali pregi o difetti del bene che vogliamo vendere o acquistare. 


Per dare maggiore completezza all'argomento potresti leggere un altro articolo dedicato alla lettura della visura catastale.

Cerchi di Vendere il tuo Vecchio Appartamento?

Se vuoi valorizzare e vendere il tuo vecchio appartamento puoi contattarci compilando il form dei contatti, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.
In alternativa puoi chiamarci al numero 0794812289 oppure mandarci un messaggio whatsapp dopo aver cliccato sul logo.

RCQUADRO INVESTMENTS SRL
Via Capitano Bellieni 5
07100-Sassari (SS)
Tel. 0794812289
info@ricasare.com

P.Iva 02394980904
Dati Societari

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *