Categorie
Pavimenti Ristrutturazione di immobili Tutti gli articoli

STUCCO PER PAVIMENTI IN COTTO .COME TRATTARE QUESTO MATERIALE AL MEGLIO

Il cotto è un materiale largamente utilizzato per la pavimentazione delle case di campagna e nello stile rustico, ma si adatta facilmente anche un arredamento moderno.
Le mattonelle di questo tipo sono infatti in grado di dare calore e eleganza ad ogni ambiente, creando una bella atmosfera in tutta la casa.
Se desideri utilizzare il cotto per il pavimento della tua abitazione, devi però adottare alcuni accorgimenti.
Trattandosi infatti, di un materiale resistente, ma al tempo stesso poroso e soggetto alle macchie, il cotto necessita di una particolare manutenzione, che comincia già dalla fase di stuccatura.

Vediamo quindi quali caratteristiche deve avere uno stucco per pavimenti in cotto e alcuni suggerimenti per applicarlo al meglio.

CARATTERISTICHE GENERALI DELLO STUCCO

Lo stucco per pavimenti in cotto può essere realizzato con diverse miscele:

  • Quella tradizionale, composta da cemento mescolato con sabbia fine
  • Quella pre-miscelata, realizzato con malte colorate che si adattano ad ogni tipo di cotto

A prescindere dal tipo di miscela che vuoi utilizzare, il prodotto richiede comunque una particolare procedura per l’applicazione.
Il motivo è semplice: le mattonelle di cotto sono molto porose, quindi una fugatura fatta in modo errato potrebbe fare sì che lo stucco penetri troppo in profondità.
Una volta quindi che il prodotto sarà asciugato, non si riuscirà più ad eliminare quello in eccesso, rovinando così le piastrelle.

Il consiglio è di rivolgerti ad un’impresa esperta in questo genere di stuccatura, perché si tratta di un lavoro piuttosto complesso, e quindi vale la pena spendere qualcosa in più per un lavoro che duri nel tempo.

APPLICAZIONE E CONSIGLI


Per applicare lo stucco sui pavimenti in cotto bisogna innanzitutto seguire alcune operazioni preliminari.
Il pavimento va infatti bagnato per saturarlo, in modo che lo stucco non secchi troppo e diventi friabile.

Alcune imprese inoltre stendono un leggero strato di prodotto impermeabilizzante sopra le piastrelle.
Questo farà in modo che il pavimento non si sporchi troppo durante la posa dello stucco, e quindi sia più facile da ripulire a lavoro ultimato.

Lo stucco deve essere della giusta densità, poiché se è troppo liquido tende a spaccarsi quando si asciuga, mentre se è troppo denso è difficile da applicare e non entra bene nelle fughe.

L’applicazione va fatta manualmente; una volta asciugato, gli eccessi di stucco vanno poi rimossi dalle piastrelle.
Per concludere l’operazione, è necessario pulire bene le piastrelle, in modo che il cotto torni ad essere lucido.

Se si utilizza dello stucco pre-miscelato, ricorda che questa operazione va fatta molto velocemente, poiché questo tipo di stucco tende ad indurire molto più in fretta.
Nel caso, può essere utile pulire le piastrelle a mano a mano che si applica lo stucco.

IL COLORE DELLE FUGHE

La scelta del colore delle fughe va fatta in base all’effetto che si vuole ottenere.
Le mattonelle di cotto hanno una colorazione sul marrone-rossiccio, perciò il consiglio è di optare per uno stucco o della stessa tonalità, oppure più chiaro.

Di solito per il pavimento in cotto lo stucco più utilizzato è quello grigio chiaro, perché richiama lo stile tradizionale.
Da evitare invece è quello nero, che crea uno stacco troppo netto con le piastrelle, e quindi esteticamente non è molto bello da vedere.

Cerchi di Vendere il tuo Vecchio Appartamento?

Se vuoi valorizzare e vendere il tuo vecchio appartamento puoi contattarci compilando il form dei contatti, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.
In alternativa puoi chiamarci al numero 0794812289 oppure mandarci un messaggio whatsapp dopo aver cliccato sul logo.




    RCQUADRO INVESTMENTS SRL
    Via Capitano Bellieni 5
    07100-Sassari (SS)
    Tel. 0794812289
    info@ricasare.com

    P.Iva 02394980904
    Dati Societari

    Lascia un commento

    Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2021

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *