Categorie
Ristrutturazione Bagno Ristrutturazione di immobili Tutti gli articoli

RISTRUTTURARE UN BAGNO ABITANDOCI: COME ORGANIZZARSI AL MEGLIO

La ristrutturazione di una casa senza trasferirsi momentaneamente altrove, comporta certamente una serie di disagi. Questi saranno più o meno sopportabili, a seconda del tipo di lavori che si andrà ad effettuare. Se però per la maggior parte delle stanze la cosa si può superare con un po’ di spirito di adattamento, per il bagno la faccenda si fa un po’ più complicata.


Ristrutturare il bagno abitandoci, può comportare parecchio stress se non ci si organizza, poiché questo è un ambiente fondamentale all’interno della casa. Se stai pensando di ristrutturare il bagno della tua abitazione con all’interno gli attuali inquilini (o abitandoci tu stesso), probabilmente ti starai chiedendo come gestire la situazione nel migliore dei modi e nel più breve tempo possibile.
Ecco un po’ di suggerimenti.


RISTRUTTURARE IL BAGNO ABITANDOCI: COME FARE A MANTENERE TUTTO SOTTO CONTROLLO?

Durante la ristrutturazione del bagno devi tenere in conto che per quasi tutto il periodo la stanza non sarà agibile, o almeno lo sarà nel momento in cui verranno rimossi i sanitari e il pavimento. Per quei giorni potresti ad esempio chiedere ai vicini di casa di poter utilizzare il loro bagno per qualche giorno.
Considera che il fatto di non potersi allontanare dalla propria abitazione potrebbe essere addirittura essere un vantaggio: in questo modo si può infatti supervisionare meglio i lavori e essere a disposizione dell’impresa in ogni momento.
Ovviamente il rumore e la polvere sono una realtà con cui ti toccherà convivere per parecchi giorni. Il consiglio è di mantenere la calma e di pensare al risultato finale, che ripagherà di tutti i disagi.

LE TEMPISTICHE E LE FASI DEI LAVORI


Dovendo ristrutturare il bagno abitandoci, probabilmente si sarà tentati di accorciare il più possibile i tempi. Tuttavia, vi sono alcune fasi che non possono essere saltate, perché il rischio è di ritrovarsi con un lavoro svolto male e che a lungo andare necessita di continui ritocchi.


La buona notizia è che però le fasi di una ristrutturazione completa del bagno sono piuttosto standard, quindi è possibile prevedere in anticipo quanto tempo ci vorrà, e stabilire una tabella di marcia che possa che possa conciliare le tue esigenze con quelle dell’impresa.


Un consiglio è di parlare tranquillamente con chi verrà ad effettuare i lavori, in modo da trovare un accordo che possa andare bene a entrambi. In linea di massima, il disagio maggiore si avrà nella prima settimana, quando si provvederà a:


  • Demolire pavimenti, piastrelle e eliminare i vecchi sanitari
  • Rimuovere le macerie
  • Intervenire sugli impianti
    Terminata la fase di demolizione, avere gli operai in casa non sarà certamente più piacevole da sopportare, ma almeno avrai superato la fase più critica. Inoltre, con la posa dei nuovi pavimenti, e il rifacimento degli impianti, comincerai a vedere il nuovo bagno che prende forma e quindi i lavori saranno più sopportabili.
    Ti forniamo infine due ulteriori consigli per ristrutturare il bagno abitandoci:


  • Concordare con l’impresa di effettuare alcune lavorazioni in parallelo; in questo modo verranno ottimizzati i tempi e si farà prima
  • Acquistare in anticipo materiali da costruzione, pezzi da sostituire negli impianti, rubinetterie, ecc… Avere tutto già a disposizione accorcerà le tempistiche e ti permetterà di non dover aspettare troppo per avere il bagno che desideri


Cerchi di Vendere il tuo Vecchio Appartamento?

Se vuoi valorizzare e vendere il tuo vecchio appartamento puoi contattarci compilando il form dei contatti, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.
In alternativa puoi chiamarci al numero 0794812289 oppure mandarci un messaggio whatsapp dopo aver cliccato sul logo.

RCQUADRO INVESTMENTS SRL
Via Capitano Bellieni 5
07100-Sassari (SS)
Tel. 0794812289
info@ricasare.com

P.Iva 02394980904
Dati Societari

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2020-2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *