Categorie
Ristrutturazione Bagno Ristrutturazione di immobili Tutti gli articoli

RISTRUTTURARE IL BAGNO IN MANSARDA, ECCO COME FARE

Avere un sottotetto nella propria abitazione è certamente una fortuna, in quanto permette di disporre di più spazio e creare nuovi ambienti come 


  • una stanza degli ospiti  
  • un secondo bagno


A questo proposito, ristrutturare un bagno in mansarda non è facile, ma può regalare molte soddisfazioni sia dal punto di vista estetico che funzionale. 

Le pareti inclinate di un sottotetto danno infatti più luce all’ambiente rispetto a delle normali finestre. L’idea inoltre sarà certamente apprezzata dai tuoi potenziali acquirenti. 

Se la tua casa in vendita dispone di un sottotetto, allora forse ti conviene sfruttarlo come bagno. Naturalmente per ristrutturare un bagno in mansarda bisogna seguire una serie di regole per renderlo abitabile oltre che agibile. Di seguito ti spieghiamo come fare. 


RISTRUTTURARE IL BAGNO IN MANSARDA: LE MODIFICHE DA EFFETTUARE

Un sottotetto non è certamente un locale pensato per ospitare un bagno, e pertanto sono necessari dei lavori di tipo strutturale, oltre che intervenire sugli impianti. Se la mansarda non è abitabile, bisogna per prima cosa modificare l’altezza del soffitto, che per legge non deve essere inferiore ai 2,4m. 

Andrà quindi alzata la linea di colmo, e in alcuni casi anche aumentata l’altezza delle pareti portanti. L’altra questione da affrontare riguarda invece il rapporto tra numero di finestre/mq. In un locale non abitabile questo è infatti spesso inferiore a quello consentito per legge. Per ovviare a questo inconveniente, sarà necessario creare sul tetto uno o più lucernari, che si possano aprire e chiudere in modo automatico. 

Si tratta insomma di lavori abbastanza importanti, che portano via parecchio tempo. Il consiglio è perciò di affidarsi ad una ditta di costruzioni edili competente e con esperienza. 

I PERMESSI DA RICHIEDERE E I COSTI

Prima di ristrutturare un bagno in mansarda bisognerà stilare un progetto che andrà presentato all’Ufficio Tecnico del tuo comune di residenza, indicando anche la data di inizio lavori. 

Questo perché non essendo la mansarda un locale abitabileper effettuare la ristrutturazione è necessaria un’autorizzazione valida. Di queste incombenze burocratiche se ne occuperà la stessa ditta di costruzioni che andrà ad effettuare i lavori. 

Per quanto riguarda i costi, ristrutturare un bagno in mansarda è un pochino oneroso (si parte da circa 15000-20000 euro), ma ne vale la pena, poiché un lavoro di questo tipo farà aumentare il valore della tua casa in vendita. L’aumento di mq calpestabili può infatti far salire il prezzo dell’abitazione di circa il 30-40%. 

RISTRUTTURARE IL BAGNO IN MANSARDA: UN PO' DI CONSIGLI

Per quanto riguarda lo stile da dare al proprio bagno in mansarda, non vi è limite alla fantasia. Si possono infatti realizzare progetti di tipo classico o più moderno, l’importante è però seguire alcuni semplici accorgimenti. 

La scelta degli arredi andrà ad esempio inevitabilmente adattata all’inclinazione delle pareti del tetto, installando il box doccia nel punto dove il soffitto è più alto. Inoltre può essere utile acquistare un lavabo incorporato nel mobile, così da avere meno ingombro. 

Infine al posto del classico radiatore, si può optare per uno scalda salviette, che ha la doppia funzione di scaldare l’ambiente e mantenere caldi gli asciugamani. 

 

Cerchi di Vendere il tuo Vecchio Appartamento?

Se vuoi valorizzare e vendere il tuo vecchio appartamento puoi contattarci compilando il form dei contatti, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.
In alternativa puoi chiamarci al numero 0794812289 oppure mandarci un messaggio whatsapp dopo aver cliccato sul logo.

RCQUADRO INVESTMENTS SRL
Via Capitano Bellieni 5
07100-Sassari (SS)
Tel. 0794812289
info@ricasare.com

P.Iva 02394980904
Dati Societari

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2020-2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *