Categorie
Ristrutturare con il Cartongesso Ristrutturazione di immobili Tutti gli articoli

CARTONGESSO SOPRA I PENSILI DELLA CUCINA. UNA SOLUZIONE PER COPRIRE LA CAPPA

Se stai ristrutturando la cucina della tua casa in vendita, questa potrebbe essere una buona occasione per renderla più accattivante dal punto di vista estetico.  
A questo proposito una buona idea di utilizzare il  c artongesso sopra i pensili della cucina .
Questa soluzione andrà a chiudere lo spazio vuoto tra il soffitto ei pensili e servirà a coprire il tubo della cappa.  


Ma non solo: questo utilizzo del cartongesso ti dà modo di spaziare con la fantasia e rendere la tua cucina  un ambiente moderno e di design
Si possono infatti dipingere i pannelli dello stesso colore dei pensili per dare un senso di continuità, oppure con una tonalità a contrasto. 


Ecco un po 'di suggerimenti per utilizzare il cartongesso sopra i pensili della cucina. 

CONTROSOFFITTO: LE MISURE NECESSARIE

Per riempire il vuoto sopra i pensili, l'ideale è  costruire un controsoffitto   in cartongesso che vada a seguire tutto il perimetro.  
Grazie alla versatilità del materiale, questo può essere creato di varie forme, persino con un profilo curvilineo se lo desideri.
 


La cosa più importante è però seguire alcuni accorgimenti nella realizzazione. 
I pannelli di cartongesso  non possono infatti essere inseriti in anticipo , ma bisogna necessariamente  aspettare che siano già stati montati i pensili. 


A questo proposito, va detto che i pensili sono appesi dall'alto, e che è necessario uno spazio di almeno 4-5 cm  dalla fine del pensile al pannello di cartongesso.  
Di conseguenza, è sempre meglio realizzare il controsoffitto una volta che la cucina è già stata montata, in modo da non avere brutte sorprese. 


Ecco un paio di altri fattori  a cui bisogna prestare attenzione quando si usa il cartongesso sopra i  pensili della cucina: 

  • È  necessario  rifinire bene gli spigoli  
  • Bisogna  lasciare le aerazioni per la colonna frigo e il forno  
  • Infine, occhio a prevedere  qualche millimetro tra il pensile e il controsoffitto, altrimenti  le ante del mobile non si apriranno agevolmente! 

Per tutti questi motivi,   è sempre bene rivolgersi a dei professionisti  con esperienza, che sappiano svolgere un lavoro di qualità. 


COPRIRE IL TUBO DELLA CAPPA

Il cartongesso sopra i pensili della cucina può avere inoltre il vantaggio, come si è detto, di andare a   coprire il tubo della cappa .   
Anche in questo vanno considerate le misure esatte per riuscire ad ottenere un lavoro preciso.  


In particolare, bisogna tenere presente che la distanza corretta da avere tra cappa e piano cottura è di circa 65 cm.
In base a questa sarà poi possibile calcolare  l'esatta altezza a cui posizionare i pensili  per arrivare al filo soffitto.  
Naturalmente con una cucina fatta su misura questo risulta più facile, mentre con un modello in serie bisogna fare un po 'più di attenzione. 


Infine, se non desideri realizzare un intero controsoffitto, e il tubo della cappa lo permette, puoi in alternativa  coprirlo con una semplice veletta in cartongesso
Questa può essere profonda quanto il pensile o sporgente, nel caso tu voglia incassarvi dei faretti a led per illuminare meglio il piano cottura. 

Cerchi di Vendere il tuo Vecchio Appartamento?

Se vuoi valorizzare e vendere il tuo vecchio appartamento puoi contattarci compilando il form dei contatti, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.
In alternativa puoi chiamarci al numero 0794812289 oppure mandarci un messaggio whatsapp dopo aver cliccato sul logo.

RCQUADRO INVESTMENTS SRL
Via Capitano Bellieni 5
07100-Sassari (SS)
Tel. 0794812289
info@ricasare.com

P.Iva 02394980904
Dati Societari

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *